La Maremma e i suoi bit attinge gran parte del suo contenuto dalle storie di chi ha avuto esperienze significative nei settori pubblico e privato con il mondo dell’Ict: dal dipendente di una istituzione al  commerciante, passando per il cittadino che ha un aneddoto particolare da raccontare.

Per tutti questi motivi vogliamo invitare i grossetani, e non solo, che volessero contribuire a tessere l’intreccio di questo libro a lasciare la loro testimonianza.

Varie sono le modalità per farlo.

Chi lo desidera, infatti, può inviare un testo, uno scritto relativo alla propria esperienza, dati e notizie che abbiano a che fare con la presenza delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione a Grosseto e nella sua provincia.

Allo stesso tempo saranno gradite segnalazioni di anomalie o integrazioni su ciò che è già presente sul sito.

Potete anche chiedere un incontro con noi; potremo intervistarvi di persona e riprendervi con un video.

Qualunque sia il vostro contributo, un testo, una segnalazione, la richiesta di un incontro potete contattarci ai nostri indirizzi:

Manuela: manu@lamaremmaeisuoibit.org

Ludo: ludo@lamaremmaeisuoibit.org